Menu Italfood Ost
HOME > FOOD > Pastificio Columbro

Il grano in tavola con la sfoglia marchigiano-romagnola di Columbro

Italia, Marche

L'intervista

ItalfoodOst vs Pastificio Columbro


Pasta Columbro nasce dalla tradizione della pasta fatta in famiglia?

Nicola Acrisio Columbro era un agente di commercio con una grande passione per la pasta fatta nella sua casa, ottenuta da una sfoglia porosa, saporita e sottile come nella miglior tradizione marchigiano-romagnola. Nel 1972 decide di aprire il pastificio Columbro con uno slogan che ancora oggi lo contraddistingue: “Ogni nostro prodotto deve poter essere mangiato dai miei figli”.

In Italia siete stati tra i primi a proporre la pasta biologica, cosa vi ha spinto a una tale innovazione?

Columbro nasce dall’idea di dilvulgare la qualità e la genuinità della pasta fatta in casa, quindi siamo stati lieti di essere stati trai primi ad accogliere la cultura del biologico e renderla nostra, proponendo il marchio San.ri oltre a Iris Pasta all’uovo, il primo marchio, quello di casa. La sfoglia sottile, associata agli ingredienti biologici e a un processo di lavorazione di alta qualità artigianale, ha reso la nostra pasta sempre più apprezzata fino ad approdare all’estero.

Da cosa nasce, invece, il marchio Bontà di Fattoria?

Abbiamo deciso, una volta ampliato il mercato anche in Europa, di proporre anche una pasta a minor percentuale di uova; una pasta quindi più leggera e ideale per palati che apprezzano condimenti ricchi e saporiti.

Columbro non si accontenta mai, vero? E' il caso di dire che “sempre nuove idee bollono in pentola”...

Si, con il nuovo millennio abbiamo creato anche “Columbro, le Specialità Italiane”, più di 100 formati tra pasta corta, pasta lunga, pasta all’uovo, pastine e paste speciali al tartufo, ai funghi, allo zafferano, all’arancio, al limone, al nero di seppia e con più di 10 farine diverse! 


Ultime notizie

Pastificio Columbro